Nuove Venete, ecco chi ci guadagna e chi resta fuori dai rimborsi

martedì 27 giugno 2017 – www.ilsole24.com

Sarà anche vero che nessun pasto è gratis. Ma qualcuno, tra gli investitori che nei mesi scorsi hanno puntato sui bond senior di Popolare di Vicenza e Veneto Banca, ieri ha stappato lo champagne. Perchè ha realizzato plusvalenze da capogiro: ha comprato i bond senior quando viaggiavano a prezzi in area 70 – 0 anche magari qualcosina sotto – e ieri ha incassato la garanzia del Tesoro che saranno rimborsati a 100…

Continua a leggere

Come controllare la solidità della tua banca

venerdì 23 giugno 2017 – www.quifinanza.it

Il 2016 è stato decisamente un annus horribilis per le banche italiane che si sono guadagnate, non certo per merito, le prime pagine dei maggiori quotidiani nazionali alle prese con cambiamenti e trasformazioni ancora in atto.

E ancora oggi sono proprio le banche che continuano a turbare il sonno di molti italiani: dalle nefaste vicende dei quattro istituti bancari (Banca EtruriaBanca MarcheCarife e Carichieti) che hanno mandato in fumo i risparmi di migliaia di correntisti, al salvataggio del Monte dei Paschi di Siena e a quello delle banche venete, al bail-in entrato in vigore il 1° gennaio 2016che obbliga azionisti, obbligazionisti e correntisti a farsi carico delle perdite di una banca in crisi al posto dello Stato.
Una volta venute a galla le crepe di questo sistema bancario siamo sempre più in difficoltà ad affidare i nostri risparmi ad un istituto di credito. Di quale dobbiamo fidarci? I nostri soldi sono al sicuro? Qual è la banca più solida?…

Continua a leggere

In attesa del «tapering» le banche centrali creano più liquidità del Pil italiano

lunedì 12 giugno 2017 – www.ilsole24ore.com

Il «tapering» della Bce? La risposta di Mario Draghi, pur tra le righe, è stata illuminante: se ne riparlerà nel 2018. La riduzione del bilancio della Federal Reserve? È ancora tutta da decidere. Si fa un gran parlare in tutto il mondo della progressiva riduzione dello stimolo monetario da parte delle Banche centrali, ma la realtà è un’altra: mai è stato iniettato tanto denaro nel sistema finanziario come negli ultimi 12 mesi. Sono oltre 2mila miliardi di dollari, fa notare Tad Rivelle, direttore degli investimenti di Tcw, praticamente una cifra superiore alla ricchezza creata in un anno dal nostro Paese…

Continua a leggere

La lezione di Madrid

venerdì 9 giugno 2017 – Il Giornale

Velocità. Nella risoluzione delle crisi bancarie ci vorrebbe velocità- Salvare una banca significa salvare la fiducia. Allungare i tempi della gestione di una crisi bancaria equivale a salvare delle “casse vuote”, dei sacchi svuotati dai risparmiatori impauriti e sappiamo bene come un sacco vuoto non sia in grado di di reggersi in piedi. Non a lungo…

Continua a leggere

Banche venete, quali opzioni per evitare il bail-in

giovedì 8 giugno 2017 – www.ilsole24ore.com

Per il salvataggio delle due banche venete e per evitare una risoluzione che peserebbe sul sistema italiano per 11 miliardi, questo l’ammontare della “massa protetta” dei depositi dei due istituti assicurata dal Fondo interbancario di tutela, le maggiori banche italiane, più che il sistema nel suo complesso, si stanno facendo parte attiva per trovare una soluzione. Lo ha chiarito il direttore generale di UniCredit Franco Papa. «Si sta lavorando per trovare una soluzione, qualunque essa sia», ha precisato…

Continua a leggere